Proposta di matrimonio


di Anton Checov
regia di Rosaria D’Antonio

Promosso dall’Associazione culturale sovraGaudio, lo spettacolo racconta di una proposta di matrimonio che è in realtà un vero e proprio affare per entrambe le parti. Trova però difficile il suo realizzarsi tra comici equivoci, vecchie incomprensioni e uno strano spirito di contraddizione che sembra appartenere ad ognuno dei personaggi.

Il sarcasmo critico di Checov sul matrimonio dà vita ad un atto unico che risponde a tutti gli effetti ai canoni della commedia dell’arte.

L’Associazione culturale sovraGaudio con una versione ridotta di Proposta di matrimonio ha già vinto i premi per la miglior regia e per la migliore attrice al bando Note di regia indetto dal Teatro Hamlet di Roma. Sono proprio i successi ottenuti e il divertimento suscitato da questo lavoro, che ha spinto a riproporre la versione integrale del testo e con musiche originali dal vivo, in occasione dell’edizione 2015 del Festival del Teatro Patologico.